ELENCO :: NEWS
Tra gli itinerari proposti il turismo sportivo dedicato ai più giovani

Il Parco delle Morge protagonista alla Bit di Milano

Rilanciare l’offerta turistica molisana su scala nazionale e internazionale. E’ questo l’obiettivo con il quale il Molise ha aderito alla Bit di Milano, la Borsa Internazionale del Turismo che raccoglie interno a sé  gli operatori turistici di tutto il mondo, un numeroso pubblico di visitatori, appassionati di viaggi, tv e stampa.
La novità di quest’anno è che tra i pacchetti proposti dalla Regione Molise in collaborazione con l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Termoli, rientrano anche tre innovativi itinerari turistici ideati dai giornalisti Roberto Colella e Davide Vitiello con la preziosa collaborazione dell’Agenzia Viaggi “I Viaggi delle Sirene” di Gabriella Faccone.
Gli itinerari riguardano nello specifico il Parco delle Morge Cenozoiche; Eremiamo, il progetto di slow tourism presentato in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia allo scopo di valorizzare e promuovere turisticamente gli Eremi del Molise e dell’Abruzzo, e l’itinerario Faith and Spirituality, legato alla presenza in Molise dei caratteristici Santuari e monumenti dedicati al culto della Cristianità. Al tema del turismo sostenibile è dedicato l'itinerario Discovering Molise a cura dell’associazione Tratturo Coast to Coast che fa riferimento a Francesco e Barbara Cimino.
Il Parco delle Morge Cenzoiche, progetto legato al turismo di comunità che unisce dieci Comuni della Valle del Trigno-Biferno, è presente con un pacchetto dedicato al turismo sportivo che si rivolge principalmente a un target di giovani.
 
Eremiamo guarda agli itinerari della fede tra gli eremi di Sant'Egidio a Frosolone, San Luca a Pescopennataro, Sant'Amico a San Pietro Avellana e San Domenico a Villalago, piccolo borgo della provincia dell’Aquila che di recente, per volontà dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Fernando Gatta, ha aderito al progetto turistico ideato dai giovani professionisti molisani.
Al turismo religioso, settore in costante crescita, è dedicato l’itinerario Faith and Spirituality, impostato sui principali santuari che sono dislocati lungo il territorio regionale: da quello della Madonna del Canneto a Roccavivara fino a Castelpetroso, passando per la Chiesa di Santa Maria del Monte a Campobasso, San Liberato a Roccamandolfi e Santa Maria della Strada a Matrice.
Tre itinerari legati a progetti innovativi che sempre più stanno riscuotendo successo in termini di presenze di turisti in Molise; elemento quest’ultimo che testimonia l’importanza del settore ai fini del possibile e auspicabile rilancio economico e occupazionale del Molise.